Creare un ambiente favorevole e sicuro per i giovani a rischio di immigrazione regolare e alla tratta di minori

Kafr el Sheikh - Nell'ambito del progetto " Creare un ambiente favorevole e sicuro per i giovani a rischio di immigrazione regolare e alla tratta di minori" finanziato dalla Cooperazione Italiana e implementato da UNICEF. All’inizio di Settembre, esperti di Questa Sede Estera hanno effettuato una visita di monitoraggio al progetto che prevede attività per rafforzare lo sviluppo cognitivo del minore, il supporto psico-sociale per gli adolescenti, così come sessioni tra genitori e figli e attività di sensibilizzazione sui rischi associati alla migrazione irregolare. Tutte le attivita’ sono implementate da UNICEF insieme alla ONG Terres des Hommes e partners locali.
Tra i numerosi beneficiari del progetto, lo staff di AICS ha incontrato i bambini che vivono in un centro familiare a Gamasa, un villaggio nel governatorato di Dakahleya con un alto numero di famiglie siriane.

Fare clic per aprire una mappa più grande